Acquedotto Ex Destra Secchia

L’acquedotto Ex Destra Secchia ha origini nella prima metà del 1900, esso deriva e si rifornisce naturalmente tramite le captazioni giacenti nel comune di Villa Minozzo nelle località di Civago, Pian del Monte e Febbio.L’impianto idrico esercita per caduta la raccolta delle acque attraverso numerosi manufatti e  tubazioni che convogliano il fluido fino al primo punto di raccolta e misurazione manuale delle portate denominato Picchetto 69.Il ripartitore principale, denominato Picchetto 69, ha lo scopo quindi di raccogliere tutte le acque  provenienti dalle sorgenti e convogliarle all’interno della tubazione principale; essa quindi trasferirà a sua volta il liquido a valle fino all’impianto di disinfezione denominato Volturimetro.Il Volturimetro ubicato nella località di Pian del Monte, il quale funzionamento verrà spiegato più dettagliatamente in seguito al punto 2, ha lo scopo di clorare le acque e ridistribuirle all’interno dell’adduttrice principale per l’approvvigionamento dei serbatoi. L’Acquedotto Ex Destra Secchia quindi si rifornisce tramite le sorgenti a monte e trasporta l’acqua fino alle singole utenze private attraverso una rete idrica principale (adduttrice Villa Minozzo – Toano tubazione in ferro diam.200 mm) collegata ad una “foltissima” rete secondaria costituita da diverse tubazioni di diametri e materiali differenti.Per concludere sottolineiamo che la proprietà di tutte le infrastrutture che riguardano  l’Acquedotto Ex Destra Secchia rimane al 100% del Comune di Toano, mentre la gestione dell’intero impianto fino all’abitato di Quara escluso si suddivide tra 70% per AST s.r.l e il 30% ad Iren s.p.a.

ELENCO LOCALITA’ SERVITE IN COMUNE DI VILLA MINOZZO:

  • Costabona
  • Costalta
  • Case Balocchi
  • Deusi
  • La Sorba
  • Novellano
  • Lusignana
  •  Secchio

 

 

  1. Nessun commento ancora.
(non verrà pubblicata)